facebook vkontakte e signs star-full

Mundoson Fluido - Emuls30g1mg/Ml - foglio illustrativo

Forma: Emulsione dermatologica
Principio attivo: Mometasone Furoato

Denominazione

MUNDOSON FLUIDO 1 MG/G EMULSIONE CUTANEA

Formulazioni

Mundoson Fluido - Emuls30g1mg/Ml

Categoria farmacoterapeutica

Corticosteroidi, non associati.

Principio attivo

Mometasone furoato.

Eccipienti

Acqua purificata; paraffina liquida; Hexylene glycol (2-metilpentano-2,4-diolo); octildodecanolo; trigliceridi a catena media; macrogol stearil etere (21); macrogol stearil etere (2); diisopropil adipato; propilenglicol caprilato; paraffina solida; fenossietanolo; acido citrico anidro; citrato sodico; gomma xanthan.

A cosa serve

Trattamento dei sintomi delle infiammazioni cutanee che rispondono al trattamento topico con corticosteroidi come ad esempio le dermatiti atopiche e la psoriasi (con esclusione della psoriasi a larghe placche);trattamento sintomatico delle patologie infiammatorie e del prurito d el cuoio capelluto quali la psoriasi del cuoio capelluto.

Controindicazioni

Ipersensibilita' nota al principio attivo mometasone furoato o a uno degli eccipienti riportati; rosacea al viso; acne vulgaris; atrofia della cute - dermatite periorale; prurito perianale e genitale; eruzioni da pannolino; infezioni batteriche (es. impetigine, pioderma), virali (es. herpes simplex, herpes zoster, [varicella], verruche volgari, condilomi acuminati, mollusco contagioso) e micotiche (es. candida o dermatofiti); infezioni cutanee parassitiche (es. scabbia); tubercolosi; sifilide; reazioni alle vaccinazioni; ferite o cute ulcerata.

Posologia

Per applicazione cutanea. Adulti, inclusi anziani e bambini di eta' uguale o superiore a 6 anni: il medicinale deve essere applicato sull'area affetta (es. sul cuoio capelluto) una volta al giorno. Il flacone va capovolto e premuto delicatamente. 10-12 gocce sono sufficienti per il trattamento di un'area pari a due volte la dimensione di una mano di adulto. Massaggiare delicatamente e accuratamente finche' il medicinale e' completamente assorbito. I corticosteroidi topici forti non devono essere usati sul viso. Il farmaco non deve essere usato per periodi lunghi (oltre 3 settimane) o su aree cutanee estese (oltre il 20% della superficie corporea). Nei bambini si puo' trattare al massimo il 10% della superficie corporea. Non deve essere usato in maniera occlusiva o negli spazi intertriginosi. L'uso di corticosteroidi meno potentie' spesso consigliabile in presenza di un miglioramento clinico. Bamb ini di eta' inferiore a 6 anni: la sicurezza ed efficacia del prodottonon e' stata studiata nei bambini al di sotto dei 6 anni di eta'.

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore a 25 gradi C; non congelare.

Avvertenze

Il farmaco non deve essere applicato sulle palpebre e deve essere evitato il contatto con gli occhi. Se durante l'uso del prodotto si manifesta irritazione o sensibilizzazione, interrompere il trattamento e usare una terapia appropriata. Dovesse manifestarsi un'infezione, usare un adeguato antimicotico o antibatterico. Se non si ottiene un immediato effetto positivo, interrompere l'uso del corticosteroide finche' l'infezione e' adeguatamente controllata. L'assorbimento sistemico di corticosteroidi topici puo' determinare la soppressione reversibile dell'asse ipotalamico-pituitario-surrenale con potenziale insufficienza di corticosteroide dopo la sospensione del trattamento. In alcuni pazienti e' inoltre possibile che, per l'assorbimento sistemico, si manifestila sindrome di Cushing, iperglicemia e glicosuria in seguito all'uso dei corticosteroidi topici. A parita' di dose, i pazienti pediatrici possono essere piu' suscettibili alla tossicita' sistemica a causa del maggior rapporto area trattata/massa corporea. E' necessario usare cautela in caso di applicazioni su estese parti del corpo ed evitare un uso prolungato in tutti i pazienti, indipendentemente dall'eta', perche' l'uso prolungato o l'uso su estese aree cutanee possono aumentare ilrischio di effetti indesiderati locali e sistemici. Il farmaco non de ve essere usato con occlusioni e in zone intertriginose. In caso di psoriasi, gli steroidi topici possono essere pericolosi per varie ragioni incluse recidive dovute a sviluppo di tolleranza, rischio di psoriasi pustolosa generalizzata e sviluppo di tossicita' locale e sistemica dovuta a una danneggiata funzione di barriera della pelle. E' importante controllare i pazienti con psoriasi che ne fanno uso. Evitare d'interrompere improvvisamente il trattamento. Quando si interrompe l'uso prolungato di potenti corticosteroidi, si possono manifestare recidive nella forma di dermatiti con intenso rossore, irritazione e bruciore. Cio' puo' essere prevenuto riducendo gradualmente il trattamento, per esempio somministrando a intermittenza il prodotto prima della sospensione definitiva. I corticosteroidi possono modificare l'aspetto di alcune ferite rendendo difficile la diagnosi e possono anche ritardare laguarigione. Il prodotto contiene propilenglicole caprilato che puo' p rovocare reazioni cutanee localizzate.

Interazioni

Non sono stati effettuati studi sulle interazioni.

Effetti collaterali

Le reazioni avverse sono riportate di seguito secondo la classificazione sistemica d'organo MedDRA e nel seguente ordine decrescente di frequenza: molto comune (>=1/10), comune (>=1/100 - < 1/10), non comune (>=1/1.000 - =1/10.000 -

Gravidanza e allattamento

Nessun effetto noto nella fertilita'. I corticosteroidi attraversano la placenta. Dopo l'uso sistemico di alte dosi di corticosteroidi sono stati descritti effetti sul feto/neonato (ritardo della crescita intrauterina, soppressione corticosurrenale, palatoschisi). Sono disponibili dati molto limitati sull'uso topico del mometasone durante la gravidanza. Sebbene l'esposizione sistemica di mometasone sia limitata, il farmaco puo' essere usato in gravidanza solo dopo attenta valutazione dei benefici e dei rischi. Le donne in gravidanza non devono usare il prodotto su vaste aree cutanee per periodi prolungati. Studi nell'animale hanno evidenziato tossicita' riproduttiva e teratogenesi; non e' noto il potenziale di rischio per l'uomo. Non e' noto se il mometasone e' escreto nel latte materno. Il medicinale deve essere somministrato nelle madri in allattamento solo in seguito a un attento esame dei rischi e dei benefici. Durante l'allattamento il farmaco non deve essere applicato nell'area della mammella.

Prezzo

Mundoson Fluido - Emuls30g1mg/Ml

Almirall Spa ~
  • Emulsione dermatologica • senza ricetta
    10.72€

Ricerche Correlate Mundoson Fluido - Emuls30g1mg/Ml

Asmanex - Polv Inal 30d 400mcg

Msd Italia Srl ~
  • Polvere per inalazione • senza ricetta
    29.79€

Asmanex - Polv Inal 60d 200mcg

Msd Italia Srl ~
  • Polvere per inalazione • permesso di prescrizione
    29.79€

Elocon - Crema 30g 0,1%

Msd Italia Srl ~
  • Crema dermatologica • senza ricetta
    9.90€

Elocon - Sol Cut Fl 30g 0,1%

Msd Italia Srl ~
  • Soluzione cutanea • permesso di prescrizione
    9.90€

Elocon - Ung 30g 0,1%

Msd Italia Srl ~
  • Unguento dermatologico • senza ricetta
    9.90€

Mundoson - Crema 35g 1mg/G

Almirall Spa ~
  • Crema dermatologica • senza ricetta
    11.33€

Ovison - Sol Cut Fl 100ml 1mg/G

Abiogen Pharma Spa ~
  • Soluzione cutanea • permesso di prescrizione
    17.06€

Ovison - Sol Cut Fl 30ml 1mg/G

Abiogen Pharma Spa ~
  • Soluzione cutanea • permesso di prescrizione
    5.62€
Questo sito utilizza i cookie. Continuare a usare risorsa, accetti i termini e le politiche dell'elaborazione dei dati personali.